Sono partiti da Sondrio il 21 Gennaio e sono arrivati a Davos il 24 Gennaio, in occasione del World Economic Forum.

In 3 giorni hanno percorso 80 km con gli sci ai piedi, con un dislivello positivo di 3500 metri, in regime di autosufficienza a impatto zero.

Il progetto “Your path is to nowhere” (la tua strada è verso il nulla) è portato avanti da Giovanni Montagnani (fondatore di Crowdforest), Luca Fontana (fotografo), Michele Dondi (matematico) e Marco Tosi (guida alpina).

Questa prima impresa aveva lo scopo di protestare contro la crisi climatica e la pratica del greenwashing e chiedere a gran voce che siano applicati dei modelli di business più etici e sostenibili.

E sembra proprio aver avuto successo: questo piccolo grande viaggio ha avuto una forte risonanza su giornali, social network e web. Giovanni ed i suoi amici sono anche stati invitati alla trasmissione televisiva Kilimangiaro su Rai 3, nella quale hanno invitato il premier Giuseppe Conte ad un uscita sulle nostre Alpi, per vedere coi propri occhi le condizioni delle nostre montagne.

Ecco l’intervista: